NASCONDINO

Torna a trovarmi.

LO SPETTACOLO

    Gio è un adolescente che vive in un piccolo centro del Nord Italia.

    È fermamente convinto che nessuno lo ami: né i genitori, né gli insegnanti, tantomeno i compagni di scuola, che lo deridono di continuo e gli infliggono torture umilianti e violenze crudeli.

    Persino il pedofilo del paese sembra non dedicargli alcuna attenzione.

    Gio ha pertanto preso una decisione: fuggire da quel mondo così ostile e nascondersi nel suo rifugio segreto, un luogo noto solo a lui, una profonda spelonca nel cuore dell’altopiano boscoso adiacente al paese.

    Le ricerche vanno avanti da giorni, ma – data la frastagliata morfologia dell’altopiano – nessuno lo trova.

    Fino a che Mirko, un suo compagno di classe, più vicino al gruppetto dei bulli che a lui, non lo scova per caso durante un’escursione.

    Gio implora Mirko di preservare il suo segreto, lo rende “complice” del suo piano e gli chiede di tornare a trovarlo per aggiornarlo sulle reazioni del mondo esterno alla sua scomparsa.

    Grazie alla complicità di Gio, Mirko scopre una parte tutta nuova di sé, lui la lascia vivere all’interno di quella grotta, che diventa per lui una sorta di nido, di tana protetta in cui esprimere la vera natura.

    Ma quando Gio, che finalmente si sente amato, decide di uscire dal nascondiglio e di gridare al mondo il sentimento che li lega, Mirko ha paura che quella parte segreta del suo “io” esca allo scoperto e si trova costretto ad adottare una soluzione estrema perché quella parte istintiva e ai suoi occhi sgradevole di sé rimanga nell’ombra...


    Testo vincitore del Mario Fratti Award 2019 e presentato a New York City, presso l’Italian Cultural Institute, col titolo Hide and seek e con il seguente cast: Davis Cowart (Gio), Joseph Schwalb (Mirko), regia: Jake Sellers, traduzione: Carlotta Brentan.

    Motivazione della giuria:

    Un dramma convincente, ben articolato. Un gioco di forte impatto emotivo con passaggi poetici.L'autore è in grado di costruire un intersecarsi ambiguo di ruoli forti e deboli, tra attrazione e repulsione. Pur in modo originale, rispetto all'argomento, l'opera si presenta come una seria testimonianza dei nostri tempi. La scrittura felice e la trama inquietante lo rendono un testo teatrale che parla ad un pubblico senza confini.”

    Giuria del Mario Fratti Award 2019

I GIOVANI PROTAGONISTI

in fase di selezione
GIO
in fase di selezione
MIRKO

AUDIZIONI

SCARICA IL BANDO DI AUDIZIONI
per la ricerca dei due protagonisti

IL TEAM CREATIVO

Tobia Rossi

DRAMMATURGIA
Fabio Marchisio

REGIA
Eleonora Beddini

MUSICHE
Giuseppe Di Falco

PRODUZIONE

IL PROGETTO PEDAGOGICO

Il progetto teatrale "Nascondino", inedito in Italia, nasce dalla sinergia della Montessori Brescia Coop. Sociale ONLUS e dal'Associazione culturale "i perFORMErs - produzioni artistiche" con l'obiettivo di diffondere in tutta Italia l'attenzione, la sensibilizzazione e il dibattito pedagogico intorno a temi legati allo spettacolo. Nascondino è una storia attuale, una favola nera di due adolescenti e del loro desiderio di fuga, di amore e anche di rivalsa.
Un viaggio alla scoperta del mondo emotivo degli adolescenti, del rapporto che intrattengono con il loro corpo, con la scuola, con il sesso e con il contesto sociale in cui vivono. Il progetto prevede, oltre allo spettacolo, un momento di dibattito con il supporto di un pedagogista e degli attori (due ragazzi di 15/16 anni) che interpreteranno la storia. I destinatari del progetto sono soprattutto gli studenti delle scuole secondarie di primo e secondo grado, rendendo lo spettacolo non solo un momento artistico ma anche occasione di incontro e di cultura, di scambio e di condivisione.

1

DESTINATARI DEL PROGETTO

I destinatari del progetto sono soprattutto gli studenti delle scuole secondarie di primo e secondo grado, ma anche i genitori, gli educatori, gli insegnanti e tutti coloro che operano in ambito socioeducativo.
2

OBIETTIVI PRIMARI

Sensibilizzare i giovani e i nuovi pubblici verso i temi dello spettacolo; stimolare l’attenzione pedagogica e il confronto tra coetanei attraverso il dibattito con gli attori e il pedagogo; rimuovere pregiudizi e discriminazioni sociali.
3

OBIETTIVI TRASVERSALI

Creare un pubblico teatrale giovane; promuovere la conoscenza dell’arte e del linguaggio teatrale; fornire spunti riflessivi per un corretto utilizzo delle tecnologie 
 e i nuovi media.

TEASER DELLO SPETTACOLO

Mobirise

CONTATTI

Invia la tua richiesta o chiedici qualsiasi cosa.

Saremo ben lieti di risponderti.


I perFORMers
produzioni artistiche
via dei Rossi 06 - Vecchiano (Pi)
P. IVA 02174180501
produzione.iperformers@gmail.com 


Associazione Montessori Brescia
Via Bollani, 20 - 25128 Brescia
P.IVA 03715420984
associazionemontessoribs@gmail.com 
www.montessoribs.it 

Nascondino è un progetto di Giuseppe Di Falco in collaborazione con

© Copyright 2020 Mobirise. All Rights Reserved.

Mobirise web page builder - Check it